Periodi di pesca

> Trote e Temoli – Prevalentemente Fiumi

Il periodo di pesca consentito per la pesca a trote e temoli va dal 1° Giugno al 30 Agosto. Ci sono acque, anche se limitate nel numero, sulle quali la pesca è consentita solo per il temolo per l’intero anno salvo condizioni di accessibilità (neve e ghiaccio).

Al fine di garantire un servizio di qualità il numero massimo di partecipanti per settimana non potrà eccedere le 4 persone.

Nel caso eccezionale di accettazione di un numero superiore a 4 pescatori, e comunque non oltre le 6 unità, verrà utilizzata in aggiunta una struttura adiacente al nostro Lodge.

> Lucci e Persici Reali – Prevalentemente Laghi

Per questi pesci non abbiamo limitazioni temporali ad esclusione dei periodi di freddo intenso e congelamento dei laghi. C’è da segnalare che sebbene le catture di queste specie siano abbondanti in quasi tutti i mesi disponibili, l’inizio stagione – fine Aprile, inizio Maggio – è sicuramente quello più interessante e più proficuo per la qualità dei pesci. A scongelamento delle acque infatti, soprattutto per i lucci, si scatena il fenomeno della frenesia alimentare! Comunque tranquilli, il nostro repertorio fotografico e le statistiche che risalgono al 1999, dimostrano che la Svezia e in particolare la nostra area concedono numeri e dimensioni in tutta la stagione di pesca Maggio – Settembre. 

Mosche utili Luccio

Quote di partecipazione per l’anno 2019

Gruppo di 4 pescatori

1000a persona

Gruppo di 3 pescatori

1100a persona

Gruppo di 2 pescatori

1300a persona

Singolo pescatore

2500

Prezzi speciali per accompagnatori e ragazzi fino a 14 anni

  • Partner che non pescano: in caso di una coppia €800; in caso di due o più coppie €600
  • Ragazzi fino a 14 anni €400

Le quote comprendono:

  • Trasporto dall’aeroporto di Östersund al Lodge e viceversa
  • Alloggio presso il nostro Lodge
  • Vitto: colazione e cena presso il Lodge; pranzo al sacco sul fiume
    (bevande alcoliche, nell’ambito delle disponibilità, sono offerte dalla casa)
  • Servizio guida (8 ore giornaliere di media)
  • Corso di lancio o strategie (su richiesta e incluso nella quota)
  • Eventuale utilizzo di attrezzature di pesca:
    Wading Stick – Float Tube  – Kayaks – Materiale per la costruzione – Barca per la pesca al luccio
  • Auto di cortesia (carburante escluso) per eventuali accompagnatori che non pescano

Le quote non comprendono:

  • Viaggio dal paese di provenienza ad aeroporto di destinazione – Östersund (OSD)
  • Permessi di pesca – costo medio giornaliero  €8-10

 

Opuscolo Informativo Viaggi Pesca – AFCS Lodge

Informazioni sul viaggio

Per la conferma della prenotazione va riempito l’apposito modulo contenente il dettaglio dell’iscrizione e che vi spediremo appena concordata la settimana. A titolo esemplificativo per prenotare lo stage scelto dovrà essere effettuato un pagamento pari al 30% della quota prevista ed il saldo dovrà poi essere effettuato entro e non oltre i 20 giorni prima della data d’inizio stage. Dettaglio del regolamento all’interno del modulo d’iscrizione.

Per la prenotazione e l’acquisto del biglietto aereo dalla vostra città di riferimento a destinazione (Östersund via Stoccolma) saremo a vostra disposizione per fornire consulenza per la migliore scelta.

Per ottenere un eventuale assistenza sanitaria gratuita è necessario avere il tesserino sanitario personale.

Nel Lodge non è consentito fumare né utilizzare le scarpe.

Wading Stick e prodotti repellenti per le zanzare che comunque sono messi a disposizione dalla struttura

L’estate svedese può essere paragonata a quella dei nostri ambienti dell’arco Alpino, dove fa caldo durante la mattina e fresco la sera.

Molto importante è la scelta dei materiali tecnici che permettono la traspirazione tra i quali si segnalano: transtex – supplex – pile – capilene – goretex e similari.

La vestizione va fatta come si dice in gergo tecnico a “cipolla” vale a dire, a seconda delle condizioni di caldo freddo, più o meno strati da aggiunge o togliere.

Vi proponiamo comunque una tabella di riferimento contenente tipologia di indumento e quantità minime necessarie per ogni evenienza.

Mosche da non dimenticare

TECNICA MOSCA

Nelle acque svedesi non ci sono molte specie d’insetti: poche effimere, molte sedge e terrestrial con particolare riferimento a formiche e api.

Ad inizio stagione, a seconda delle acque, consistenti schiuse di grandi mosche di maggio che vengono preferite allo stadio di emergenti mentre, da settembre in poi, ove la pesca è ancora consentita, effimere molto piccole.

Sedge e terrestrial fanno da riferimento per tutto il periodo di pesca consentito (Giugno-Agosto).

Nel corso degli anni abbiamo comunque testato moltissime imitazioni ed identificato tipologie e modelli modelli particolarmente catturanti, di seguito il dettaglio costruttivo di alcuni di questi.

MODELLO AMO DRESSING FOTO
All Around

12-14

16-18

Corpo in CDC
Hackles 2 piume di CDC
Piccolo ciuffo di Ali in DikDik o coniglio posizionati a 45°
 Magic Bee 12-14 Corpo in CDC
Ali in CDC tassativamente di colore grigio
Testa in foam
Fight Tiger 10/12/14 Corpo in filo di montaggio nero o verde con tinsel dorato
Ali composte da piccolo ciuffo di fibre in DikDik o Coniglio posizionato a 45° e da poche fibre di CDC tassativamente in colore grigio sovrapposte al DikDik o Coniglio
Peter Ant 12/14 Corpo in filo di montaggio con una silhouette di foam nero come da immagine
Ali composte da pochi filamenti di Antron Rosso, poche fibre di CDC tassativamente colore grigio e un giro di collo di gallo Brown
 Norwegian Sp. 12/14 Corpo in filo di montaggio nero e fissaggio di una piuma di CDC grigio scuro arrotolata su se stessa 
Hackle grizzly
Fibre di Cervo medio/scuro
Emerger Sp. 12/14 Corpo in filo di montaggio giallo pallido  
Hackle grizzly da tagliare a metà nella parte bassa 
in forma orizzontale 
Fibre di Cervo medio chiaro corte fissate a 45°
Klinkhammer 8/10

12/14

16

Corpo in filo di montaggio vari colori ma prevalentemente: Nero – March Brown – Pink – Olive scuro 
Hackle Red Brown (prevalentemente) o Grizzly 
Ciuffo Antron Bianco Sporco 

 

TECNICA TENKARA

Naturalmente si possono utilizzare le stesse imitazioni proposte per la tecnica a mosca, ma abbiamo comunque sperimentato con successo delle Kebari alcune delle quali modificate e altre ideate da Gianluca Nocentini.

Di seguito alcuni esempi:

MODELLO AMO DRESSING FOTO
Kebari TK_SW_001 12-14-16 Filo di montaggio: Nero 8/0
Hackles: 2 giri di gallina grigia + 1 giro di pernice chiara
Ala: CDC arancio forte
Corpo: Filo di montaggio nero + rigaggio tinsel tondo argento
Kebari TK_SW_002 12-14-16 Filo di montaggio: Rosso 8/0
Hackle: 3 giri di gallina furnace
Corpo:tip e testa rosso in filo di montaggio + addome filo nero
Kebari TK_SW_003 10/12/14 Filo di montaggio: Nero 8/0
Hackle: Gallina nera
Testa: tonda in foam nero
Addome: Ice dubbing nero
Ala: 2 fili di CRYSTAL FLASH bronzo
Kebari TK_SW_004 12/14 Filo di montaggio: Rosso 8/0
Hackle: Gallina grigia
Corpo: filo di montaggio rosso
Torace:2 fibre di pavone